Le ricette di Luciana Littizzetto in the Generi di Conforto podcast

Le ricette di Luciana Littizzetto in the Generi di Conforto podcast

Generi di comfort it’s new Podcast by Marisa Passera targate One Podcast: in ogni puntata un ospite racconta quali siano i piatti che lo fanno stare bene, e poi via di ricette e cucina.

Questa volta ospite of the podcast è Luciana Littizettothat with Marisa Passera shares a “radio husband”, Vic, that with Marisa drives Buonasera Deejay and with Luciana The bomb. The actress, comedian, scrittrice and radio speaker after her long life has seen one perfectly in theme with the plot of the podcast Generi di comfort: his family has a trattoria.

It was the trattoria della nonna, in Bosconero, in the province of Torino, in Canavese. Adesso è stata venduta dalla famiglia, ma c’è ancora e si chiama The black berry: also il cane di Luciana si chiama così. She cooked lo zio Giovanni, piatti tipici piemontesi: agnolotti, vitello tonnato, arrosto, acciughe al verde e così via. The mother and sorelle, invece, facevano cameriere nel locale.

Generi di comfort If you can find it for free, join many other series on your One Podcast app, on your DEEJAY Radio app, on your Spotify and on your Apple podcast. Per ascoltare subito the eighth episode of Generi di comfort with Luciana Littizzetto, clicca sul player qui sotto.

Generi di conforto: ascolta qui l’ottava puntata with Luciana Littizzetto

Il segreto degli agnolotti della mamma di Luciana Littizzetto

Luciana Littizetto in Generi di comfortIl cooking podcast di Marisa Passera, has rivelato eat the ricetta degli agnolotti, and di tutti i piatti serviti nell’ex trattoria di famiglia, si a segreto custodian gelatomente dala madre di Luciana. Nessuna ricetta scritta, tutto tramandato avoce.

I figli di Luciana Littizetto impazziscono per gli agnolotti della nonna, che quando si mette a cucinare ne fa per mesi a venere. Ormai, però, the true custode of the secret of the agnolotti perfetti is the Moldovan badante of the mother of Luciana, whom the lady has inscribed and secret of her italian cuisine.

Luciana Littizzetto’s snack: bread and gorgonzola

La nonna aveva a trattoria, i genitori di Luciana Littizzetto avevano invece a latteria, che hanno portato avanti per 30 anni. Tra le sew prepare yourself in the locale also il gorgonzola, say cui lei va matta:

Facevamo also la panna, ma essendo a bambina con l’acetone 300 giorni all’anno, mangiavo pane e gorgonzola, perché quello na mi faceva the nausea will come. Tutti i bambini tiravano fuori bread and Nutella, bread and marmellata and io bread and gorgonzola. A trucker! My father’s gorgonzola was pazzesque: creamy, sweet, a little piccantina.

Le acciughe al verde alla canavesana della mamma di Luciana Littizetto

bring him ricette by Luciana Littizetto Talk to Marisa Passera on the podcast Generi di comfort ci sono le “acciughe alla canavesana” della mamma: che ha chiamato appositamente prima della registrazione della puntata. Per non sbagliare.

Dico alla canavesana ma in realtà sono alla sua. Si prendono le acciughe sotto salo, si scuote via il salo e si lavano. If I met a bag in the water and I accept it for 30 minutes: my mom has decided to accept the water.

Poi si trita il prezzemolo a mano, si preparado le acciughe, si toglie la lisca. Sulle acciughe aperte si fa un strato di prezzemolo, un spicchio d’aglio, tre pezzettini di fresh peperoncino, un filo d’olio. Più stanno a riposo meglio è.

Il segreto di Carlo Cracco per rendere tutto più buono

Luciana Littizzetto has participated in the cooking program Dinner Cluband on occasion Chef Carlo Cracco He has rivelato a segreto per rendere tutto più buono.

Tutti thought that Cracco was unpleasant, ma non è vero per niente. Il segreto che he mi ha rivelato per rendere tutto più buono è semplicissimo: bisogna salare. It is enough with this story that I have hardly paid for water and hypertension. He vai di sale, therefore, he sews diventano sapide e saporite. Also a normalissima insalata, he came out robustly, diventa molto più buona.

Sono rimasta stupita dalla sua manualità. E ache dalla sua forza de el: cundo impasto io faccio a tremendous fatica e mi tutto un po ‘bitorzoluto, invece lui arriva e fa tutto liscissimo

Luciana Littizzetto: la ricetta delle melizze, in honor of Raffaella Carrà

The second ricetta of the heart by Luciana Littizetto in the podcast Generi di comfort è quella delle melizzein honor of Raffaella Carrà:

Voglio dire questa per ricordare Raffaella Carrà: l’avevamo cucinate insieme. Lei mi ha cazziato dall’inizio alla fine. My moltissimo manca.

If I turn on the melanzane, if I tagliate a fette of a centimeter and, instead of farle friggere, if I turn on a padella with the water and if I mettono I fette its bottom. Bisogna cuocerle senza farle rompere. Poi if the scottex turns on and if fanno asciugare.

Poi if you turn on a teglia with letter da forno e si Sistemano questi dischi sul fondo. Si condiscono eat delle pizze: mozzarella, pomodoro, odori. If I met the oven at 160°, but my oven doesn’t go più su: when the house starts to smell the pizza allora va tutto bien. When the mozzarella is cooked, it is fatte.